F.A.Q.

Scuola Italiana Sci Dolomiti di Brenta

Corso di gruppo o lezioni private? Cosa è meglio fare?

Se si fa una settimana bianca sicuramente è preferibile fare un corso collettivo ed integrarlo eventualmente con qualche lezione privata.

Se invece ci si trattiene uno o due giorni è consigliato fare lezioni private, almeno due al giorno. Le lezioni private sono anche consigliate per i livelli tecnici più alti, dove c’è l’esigenza di perfezionare in modo analitico la propria sciata.

 

A quanti anni si può cominciare a sciare?

Si può incominciare a provare a sciare già a tre anni con il Corso Baby Elite oppure con lezioni private. Ovviamente si tratta di un avvicinamento allo sci e non si devono pretendere risultati importanti a questa tenera età anche se, dopo qualche giorno, i bimbi saranno in grado di scendere quasi autonomamente dal campo scuola. Un’esperienza di scivolamento sulla neve che torna utile negli anni successivi. L’impegno richiesto ai bimbi non deve superare un’ora al giorno.

 

Sci alpino o Snowboard? Qual è meglio per cominciare?

È del tutto indifferente iniziare da principianti in una disciplina o nell’altra. Non è vero che per cominciare a fare lo snowboard prima bisogna sapere sciare, come molti credono.

 

Qual è l’orario migliore per i corsi di sci di due ore al giorno? Alle 9,00 o alle 11,00?

Alle 9.00 del mattino le piste sono molto meno affollate e le piste sono tirate dai battipista alla perfezione. Non necessariamente fa più freddo, specialmente da febbraio in poi. I gruppi sono meno affollati e si hanno meno perdite di tempo per le code agli impianti di risalita. Alle 11.00 invece si ha il massimo affollamento delle piste e si fanno maggiori file agli impianti di risalita. Le piste già iniziano a logorarsi e ci sono più gobbe e cunette.

 

Quale è la condizione più conveniente ed efficace per imparare a sciare?

Per chi si ferma più giorni è sufficiente e conviene sicuramente iscriversi ad un corso collettivo dove i costi si riducono sensibilmente rispetto alle lezioni private e dove comunque si riesce a fare un ottimo lavoro sia generale che specifico su ogni allievo. Casomai si integra il pomeriggio con qualche lezione privata, se si deve superare qualche particolare difficoltà.

 

Perché prenotare on-line?

Prenotando on-line si ha la sicurezza di poter avere un posto riservato nei nostri corsi, oppure di poter assicurare la presenza del vostro maestro preferito nell’orario convenuto. Inoltre prenotando on-line si risparmia il 10% sulle lezioni private e fino al 15% sui corsi collettivi. Sconti che non possiamo poi riconoscere all’atto dell’iscrizione in ufficio al vostro arrivo.

 

Nei corsi collettivi quando si ha diritto allo sconto?

Si ha sempre lo sconto immediato con la prenotazione on-line, anche sulle lezioni private che altrimenti non scontiamo mai. In alternativa al vostro arrivo riconosceremo lo sconto del 10% ai possessori della Winter Card rilasciata gratuitamente negli hotel convenzionati, ma soltanto sui corsi collettivi standard. Altri sconti li riconosciamo in base alle convenzioni con particolari carte elencate nei nostri uffici.

 

Nelle lezioni private si fa lo sconto?

Lo sconto lo riconosciamo soltanto sui corsi collettivi ai possessori della Winter Card, rilasciata gratuitamente negli hotel convenzionati. Facciamo lo sconto anche sulle lezioni private del 10% ma soltanto se sono prenotate in anticipo on-line.

 

Se poi devo rinunciare alle lezioni prenotate ci rimetto tutto?

No, non ci si rimette tutto. Se le lezioni sono disdette almeno il giorno precedente con il sostegno di una valida motivazione (certificato medico o disdetta della vacanza) le lezioni saranno rimborsate trattenendo € 10 per diritti di segreteria e copertura di spese bancarie.

 

Perché il corso Elite?

Il corso Elite è un corso di tre ore al giorno con pochi iscritti. E’ adatto ai bambini dai cinque anni in poi ed è un ottimo compromesso alle lezioni private. In tre ore si hanno tempi più lunghi che permettono di lavorare in modo meno compresso e di seguire con più attenzione gli allievi iscritti.

 

Perché il corso TP?

Il corso Tempo Pieno è adatto ai bambini dai 6 anni in poi che sanno già sciare un pochino, ovvero che hanno fatto in passato almeno un corso di una settimana e sanno scendere autonomamente dalle piste facili. E’ un corso che li tiene occupati 5 ore al giorno dalle 10 fino alle 15,00 con la pausa pranzo nei rifugi convenzionati. Un corso meraviglioso per farli sciare tanto e imparare di più. La vera settimana bianca sugli sci…

 

Perché il corso Baby Elite?

Il corso baby Elite è riservato ai bambini da tre a cinque anni. Dura un’ora al giorno e si svolge nel nostro campo scuola privato con maestri di sci specializzati. Ogni maestro segue non più di quattro bambini ed è adatto per muovere i primi passi sulla neve e non far sentire i bambini isolati da soli con il loro maestro/a, ma diventa un gioco da condividere con gli altri bimbi.

 

A che ora le lezioni private?

In genere le lezioni private le proponiamo nelle prime ore del mattino quando le piste sono poco affollate e in ottime condizioni, oppure dal primo pomeriggio, dalle 13.00 in poi. Durante le ore centrali del mattino quasi tutti i maestri sono impegnati a seguire i corsi collettivi. Fra l’altro le piste sono molto affollate nelle ore centrali del mattino e con le lezioni private si corre il rischio di perdere troppo tempo a fare le code agli impianti di risalita. Per questo consigliamo gli altri orari del primo mattino e del pomeriggio, quando le piste sono meno affollate.

 

È utile essere un po’ allenati prima di iniziare a sciare?

Sicuramente è preferibile essere un po’ allenati per affrontare lo sci, poiché è un’attività sportiva che richiede una discreta tonicità muscolare e una coordinazione motoria adeguata.

 

Quale è il periodo migliore per fare la settimana bianca?

Da dicembre a fine marzo organizziamo i corsi di sci per le settimane bianche. Il periodo natalizio è il periodo più caro ed affollato, dal 10 gennaio fino la prima settimana di febbraio i prezzi sono più bassi e la neve è in genere bella e farinosa, le piste sono poco affollate. A febbraio si allungano le giornate e le condizioni sono in genere ottimali mentre da metà marzo abbiamo condizioni ideali e molto belle al mattino mentre il pomeriggio la neve si appesantisce, regalando però giornate di sole sulla neve indimenticabili.

 

Perché talvolta si cambia gruppo o maestro?

Talvolta spostiamo i nostri allievi, con il loro consenso, in un altro gruppo e con un altro maestro perché il livello è più adeguato alle capacità dell’allievo spostato. In genere lo spostamento avviene in un gruppo con capacità tecniche superiori. L’apprendimento degli allievi non è per tutti uguale così se notiamo delle capacità superiori cerchiamo di agevolare l’apprendimento spostando l’allievo in un corso a lui più adeguato.

 

In quale giorno della settimana iniziano i corsi?

I corsi iniziano generalmente il lunedì per terminare il venerdì. Per coloro che programmeranno la loro vacanza per il fine settimana la nostra organizzazione prevede anche dei corsi weekend dal venerdì al domenica. Nel periodo Natalizio, visto che la maggior parte degli hotel ha giornate di arrivo sfalsate e indipendenti dal giorno della settimana, la Scuola sci garantisce inserimenti nei corsi attivi ogni giorno. Quindi anche per i partecipati alle lezioni si premette che ci potrebbe essere la possibilità di avere ogni giorno dei nuovi arrivi e partenze all'interno dei gruppi.

 

Perché si deve fare la selezione iniziale per verificare il livello tecnico nella formazione dei gruppi?

La selezione iniziale è molto importante per verificare il livello tecnico dell’allievo iscritto al corso e trovare per ognuno il livello tecnico più adeguato. A noi bastano poche curve per capire questo e in seguito, se verifichiamo che il livello inizialmente assegnato non è corretto, lo spostiamo sul campo in altro gruppo adeguato al suo livello. Il primo giorno i maestri sono tutti a stretta comunicazione via radio l’un l’altro per sistemare al meglio ogni singola situazione.

 

Come si fa la valutazione a fine corso nel rilascio delle pagelle?

La valutazione si fa sulla base delle reali capacità riscontrate a fine corso con oggettive valutazioni della capacità di saper svolgere certi esercizi stabiliti dal testo tecnico metodico della F.I.S.I. che rappresenta la metodologia stabilita dalla Federazione nel percorso tecnico dell’insegnamento dello sci.

 

Perché si fa la gara di fine corso?

La gara di fine corso si fa per dare una corretta motivazione ad impegnarsi ai nostri piccoli allievi durante la settimana bianca. La gara è un momento di festa e non vogliamo esaltare il vincitore ma motivare l’intero gruppo. Un momento atteso dai bambini ai quali spieghiamo che indipendentemente dal risultato che faranno saranno stati tutti comunque dei campioni per un giorno.

 

Si possono fare dei gruppi di amici pre-formati?

Si possiamo fare i gruppi preformati di amici anche se, per esperienza, non sono in genere la soluzione migliore. Questi gruppi funzionano se il livello tecnico e l’età dei partecipanti è molto simile e se non si creano situazioni di eccessivo cameratismo fra i partecipanti, che a questo punto sono più interessati a sciare e divertirsi fra loro che seguire per bene le indicazioni dei maestri.

 

Gli allievi sono assicurati durante il corso?

Si, i nostri allievi sono assicurati durante le lezioni di sci da una nostra solida polizza assicurativa per danni contro terzi. Gli allievi sono quindi coperti se cagionano danni personali e patrimoniali ad altri. L’assicurazione non copre le lesioni personali. Per queste risponde la polizza assicurativa del maestro di sci se emerge in sede processuale che lo stesso è responsabile dell’infortunio dell’allievo per sua imprudenza e imperizia professionale o per comportamento colposo.