06.02

2018

Freeride, quando lo sci è natura e libertà...!

"ESPERIENZE UNICHE MA NESSUNO DEVE IMPROVVISARSI ESPERTO"

Freeride sulle nevi della Paganella

Freeride ovvero montagna e libertà, legame unico con la natura. Una nuova interpretazione del divertimento sulla neve che vuole tornare alle origini del legame dell’uomo con la natura della montagna in inverno. Avete mai provato il freeride?  Una disciplina che coinvolge sempre più appassionati che scelgono una sciata libera e divertente da praticare a ogni livello  su terreni non preparati, al di fuori delle piste battute, in totale libertà, alla ricerca di neve fresca e polverosa.
I maestri di sci della Scuola Dolomiti di Brenta specializzati in questa disciplina la descrivono come “un modo di pensare ed una maniera di interpretare gli spazi naturali offerti dalla montagna invernale”. Uno sport straordinario, che vale la pena provare, anche se con qualche attenzione: “Freeride significa innanzitutto avere un’ottima conoscenza della montagna e dello sci. Questi sono i presupposti fondamentali per praticare questo splendido sport”. Chi parla è Giordano Faletti, maestro di sci della Scuola Dolomiti di Brenta che da sempre è un appassionato freerider.
È importante sapere che nessuno si improvvisa esperto. Chi si vuole avvicinare a qualsiasi disciplina della neve, deve affidarsi ad un professionista che conosca la disciplina e, soprattutto per il freeride, sia amante della montagna, che la viva e la rispetti”.

Freeride, sciare in libertà
Freeride, quando la montagna è passione

Il termine freeride letteralmente significa "muoversi liberi" ed è stato utilizzato per la prima volta in America nei primi anni Ottanta per definire un modo di fare sport dove libertà da schemi e da tecniche consolidate la facessero da padrona.
“Nel freeride la cosa importante non è il risultato - spiega Giordano Faletti - ma l’emozione che si prova nel praticare lo sport in mezzo alle montagne, sulla neve. Non conta quanto ci si mette o quanto si va veloci ma piuttosto lo stile, la fluidità e la naturalezza con cui lo si fa. Un altro elemento fondamentale è il rapporto con la natura e l'armonia che si crea con essa. Proprio per questo motivo il freeride viene generalmente svolto in ambienti selvaggi e di grande bellezza”.
Non si può definire il freeride come un semplice fuoripista….
Assolutamente no! Freeride è un gesto atletico unito ad una filosofia, significa affrontare la neve in un ambiente libero e  senza stress. I pericoli? Esistono delle regole non scritte che tutti noi esperti rispettiamo il freeride va fatto quando le condizioni meteo e  della neve sono buone. Io ho portato un ragazzo ad inizio stagione, ora qui sulla Paganella non si potrebbe più fare perchè la neve non è buona ed il pericolo è alto. Certo in un inverno così ricco di neve come questo il freerider può divertirsi molto, soprattutto in zone come Livigno, il Monte Rosa o Chamonix, dove si riesce a “firmare” pendii molto più spesso che qui da noi!
Qual è la discesa tipo di un freerider?
C’è il freerider classico che risale l’impianto e cerca una zona ancora non battuta per scendere a valle… certo non possiamo parlare di freerider quando uno sciatore scende a bordo pista. Poi ci sono gli sportivi che salgono in cima alla vetta con l’elicottero e poi scendono ed infine coloro che utilizzano gli impianti ma poi salgono ancora più in quota con le pelli di foca per trovare il pendio giusto.
Nelle escursioni fuori pista, comunque, è sempre buona norma utilizzare l’attrezzatura antivalanga come gli zaini airbag, gli apparecchi A.R.T.VA. (Apparecchio di Ricerca dei Travolti in Valanga), la pala da neve e la sonda. Per tutti i rider che si vogliono avvicinare al mondo freeride, è utile anche indossare anche casco e protezioni, perchè la sicurezza viene prima di tutto.

E per chi volesse tentare l’avventura del freeride ci contatti!

 
Scuola Italiana di Sci Dolomiti di Brenta: freeride
Tags 

IN EVIDENZA

COME DICI? MA NO, NON SIAMO ASSOLUTAMENTE FUORI TEMA! 

PER VIVERE LA NATURA IN "SLOW MODE"

Il Blog

I maestri della Scuola Italiana di Sci Dolomiti di Brenta di Andalo in Trentino alla scoperta del mondo degli sport sulla neve: tante storie, consigli e indicazioni da non perdere per restare sempre aggiornati!