16.09

2019

Vademecum per escursioni sicure in mtb

IN PAGANELLA AL BIKEPARK, MA SEGUITE LE REGOLE PER EVITARE INCIDENTI!

Vademecum per escursioni sicure in mtb

In primavera, estate ed autunno la montagna offre tante possibilità di divertimento. In attesa di dedicarsi allo sci ed ai corsi di sci, il sole garantisce panorami mozzafiato ma anche sport bellissimi. Sulla Paganella, in Trentino tra le magnifiche Dolomiti, uno degli sport che va per la maggiore è la mountain bike. Sono molti i bike park ed i percorsi e sentieri che sono adatti a tutti, perché sono suddivisi in varie difficoltà.
Per tutti, esperti e meno esperti, adulti e bambini, esistono delle regole che vanno assolutamente rispettate e che aiutano ad evitare spiacevoli incidenti.
Una delle prime raccomandazioni è di utilizzare una bici adatta, perché una normale bici da città naturalmente non garantisce le stesse prestazioni di una bici mtb ammortizzata. Tra l’altro la Scuola di Sci Dolomiti di Brenta offre la possibilità di noleggiare il top delle bici, Giant e Santa Cruz (leggi qui).
Inoltre è bene indossare sempre il caschetto per evitare di sbattere la testa nelle cadute. Spesso è bene anche conoscere preventivamente i sentieri, magari aiutati da un istruttore di mtb che vi possa dare qualche utile consiglio sulla tecnica di guida della vostra mtb. Piccoli accorgimenti per rendere le vostre giornate sulle due ruote indimenticabili!
Di seguito un breve vademecum con i nostri consigli.

Mountain bike in Paganella
  • Avere una buona conoscenza delle tecniche base nell’utilizzo della mountain bike.
  • Utilizzare il casco ed un abbigliamento idoneo al percorso che si intende affrontare.
  • È auspicabile mantenere una distanze minime di sicurezza tra biker anche se si viaggia insieme.
  • Spesso fare una ricognizione del percorso a bassa velocità per conoscere la traiettoria e gli eventuali ostacoli aiuta ad affrontare con maggiore divertimento il percorso.
  • Vietato camminare all’interno del bikepark.
  • In caso di sosta è obbligatorio lasciare libero il tracciato.
  • Essere prudenti in caso di sentieri bagnati perché la pioggia allenta il terreno rendendolo particolarmente scivolo.
  • In caso di incidente è obbligatorio fermarsi ad assistere le persone coinvolte chiamando immediatamente il soccorso bikepark.
  • È obbligatorio indossare il casco integrale e sono fortemente raccomandate le protezioni per gomiti ed arti inferiori.
  • È obbligatorio il rispetto e l’osservanza della segnaletica delle piste.
  • È assolutamente vietato l’accesso a tracciati non segnalati e percorsi non previsti nella mappatura del park.
  • Abbiate rispetto dell’ambiente in cui vi trovate, non lasciate rifiuti, mozziconi ecc sulla montagna!

IN EVIDENZA

NUOVA PISTA SELLETTA-DOSSON PRONTA PER LA NUOVA STAGIONE

IN PAGANELLA AL BIKEPARK, MA SEGUITE LE REGOLE PER EVITARE INCIDENTI!

Il Blog

I maestri della Scuola Italiana di Sci Dolomiti di Brenta di Andalo in Trentino alla scoperta del mondo degli sport sulla neve: tante storie, consigli e indicazioni da non perdere per restare sempre aggiornati!